Loading...

I AM

Nasce a Torino nel 1973.
Da sempre creativa, fin da giovanissima sogna di poter esercitare  a livello professionale una qualsiasi “forma d’arte”, dalla danza, alla musica, alla pittura, applicandosi in ogni ambito...
Dopo aver conseguito un diploma tecnico con specializzazione in informatica,  si avvicina per la prima volta alla vera creatività, con un master Design per architettura di interni, ma è solo anni dopo a partire dal 2000, che inizia la sua attività di artista.
Assolutamente autodidatta, si avvicina all’arte  con spontaneità.  
Influenzata soprattutto dai viaggi in paesi esotici affrontati da ragazza, inizialmente : “dipinge un mondo etnico tutto suo” , fatto di soggetti stilizzati che rappresentano il suo sguardo verso gli aspetti fondamentali e quotidiani della vita, che ritrae in modo semplice non proporzionato o rifinito, ma con la creatività di unire alla semplice pittura i più svariati materiali: fissativi cementizi, cartone, polistirolo, sughero, fil di rame o ferro, fiori secchi, rafia, corda o  qualsiasi altra cosa che dia contrasto materico e fluidità alle sue opere .
Negli ultimi anni, a seguito di una maturazione emotiva, le sue opere si ispirano a poesie che lei stessa scrive, creando quadri più contemporanei, spesso definiti concettuali, anche in grafica o partendo dalla fotografia, ed utilizzando materiali di riciclo.
Protagonista indiscussa del suo lavoro è sempre la donna, l’anima di ogni società, la madre, la moglie, l'amante, che si racconta in singole immagini, con soggetti che raccontano tematiche profonde che riguardano l’intimità e dolore psico-fisico.

She was born in Turin in 1973.
Always creative, from an early age dreams of being able to practice at any professional level any "form of art", from dance, to music, to painting, applying itself in every field ...
After obtaining a technical diploma with specialization in computer science, she approaches creativity for the first time, with a master's degree in interior design, but it is only years later since 2000 that he begins her painting activity.
Absolutely self-taught, he approaches art with spontaneity.
Influenced above all by trips to exotic countries faced by a girl, initially: "She paints an ethnic world of her own", made of stylized subjects that represent her gaze towards the fundamental and everyday aspects of life, which she portrays in a simple way not proportioned or finished, but with the creativity of combining the most varied materials with simple painting: cement fixatives, cardboard, polystyrene, cork, copper or iron wire, dried flowers, raffia, rope or anything else that gives material contrast and fluidity to her works.
In recent years, following an emotional maturation, her works are inspired by poems that she writes, creating more contemporary paintings, often defined conceptual, even in graphics or starting from photography, and using recycled materials.
The undisputed protagonist of her work is always the woman, the soul of every society, the mother, the wife, the lover, which is told in single images, with subjects that tell deep themes concerning intimacy and psycho-physical pain .

SE NON TI UCCIDE TI FORTIFICA
Watch the video about my old works

Want to see more works?